Locali di somministrazione: verifica requisito punteggio minimo

La delibera capitolina n.35 del 2010 subordina il rilascio delle autorizzazioni per le attività di somministrazione al raggiungimento di un punteggio minimo variabile in funzione delle caratteristiche del contesto urbano.

In base a quanto previsto dalla delibera i locali che si trovano nel nostro quartiere ( zona B) devono rispettare il raggiungimento di 155 punti su un massimo di 200.

Considerando che l’apertura di nuovi locali nel nostro quartiere è un fenomeno in crescita esponenziale e che molti sono i disagi subiti dai residenti per gli effetti della movida il Comitato di Quartiere Città Giardino, il Comitato Sacco Pastore e il Comitato LeValli-Conca d’oro hanno scritto all’Amministrazione per richiedere che venga verificata la sussistenza dei requisiti per i locali in essere e per le nuove aperture al fine di garantire il rispetto della normativa.

 

Delibera_35_2010

lettera_comitati_commercianti

 

Questa voce è stata pubblicata in Attività del Comitato. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...