Movida – A seguito dell’approvazione dell’ODG di iniziativa popolare cosa fa il Municipio ?

Da notizie di stampa si apprende che l’Assessore al Commercio Vittorio Pietrosante ha dichiarato:

…..“Per quanto riguarda il nostro quadrante, parlo soprattutto dell’area di piazza Sempione, abbiamo avuto una grossa espansione dei locali di somministrazione. Nuove attività che nascono e si diffondono per le vie del quartiere sono un ottimo segnale di crescita economica e occupazionale.”

……“Credo che i processi sul territorio vadano gestiti e non nascosti. E’ per questo motivo che non abbiamo aderito alla richiesta di ordinanza antimovida, scatenando il malumore dei residenti.”

(da http://www.incomunetv.it/commercio-assessore-pietrosante-aiutare-e-incentivare-negozi-di-vicinato/)

Per ottenere l’estensione di tale ordinanza il Comitato di quartiere Città Giardino nell’ottobre scorso ha raccolto oltre 1.200 firme per avanzare una petizione popolare al Presidente del 3° Municipio, incentrata sulla salute dei giovani e sulla quiete pubblica ritenuti beni non monetizzabili, ma, poiché la richiesta è intervenuta ad ordinanza comunale decaduta, l’istanza ha formato oggetto di un O.d.G. incidentale di iniziativa del Consiglio Municipale rivolto al Sindaco e al Presidente del 3° Municipio nel quale si chiedeva : “A tutela della quiete pubblica, del decoro e della sicurezza dei residenti e dei cittadini del quartiere, che qualora l’ordinanza anti-alcol venisse riproposta in futuro, questa venga estesa anche nei quartieri di Montesacro e Città Giardino (III Municipio) e che nel contempo si verifichino gli strumenti alternativi proposti dall’amministrazione comunale, aderendo a quelli ritenuti più idonei e che nelle ore serali/notturne sia assicurato un presidio delle forze dell’ordine e dei Vigili urbani”.

Il Consiglio del III Municipio ha discusso l’Ordine del giorno e lo ha approvato con i voti favorevoli di quasi tutti i Consiglieri presenti oltre a quello del Presidente della Giunta.

Ci si chiede come si possano gestire i processi quando non si riesce a chiudere, dopo il tramonto, il parco di via Maiella, noto luogo di spaccio di droga e di aggressioni, controllare i continui schiamazzi notturni dei clienti dei locali nonché tenere puliti i luoghi di frequentazione (ad esempio scala di accesso alla Scuola di Piazza Monte Baldo, a quella della Chiesa parrocchiale, porticato del Municipio, marciapiedi di fronte ai negozi che la notte restano chiusi, etc.) e, soprattutto come non si considerino i costi sociali di una tale politica in termini di salute dei giovani e di civile convivenza.

Ci si chiede, inoltre, come mai l’assessore Pietrosante non tenga conto delle linee guida che sono contenute nel nuovo Testo Unico del Commercio in via di approvazione alla Regione Lazio e della proposta di deliberazione di Orlando Corsetti votata in Commissione Commercio al Comune di Roma, finalizzati a limitare le licenze per esercizi di somministrazione e bevande che hanno stravolto il tessuto commerciale della città con la scomparsa delle attività e di vicinato.

Ci si chiede come mai non si immagina di favorire invece il crescere di spazi culturali piuttosto che di locali in cui i giovani annegano nella birra e nella droga. Ci si chiede infine se l’Assessore parla a nome proprio o per conto di una Giunta il cui Consiglio Municipale ha approvato l’O.d.G. summenzionato.

Poiché il fenomeno risulta in espansione sia per la prossima apertura di nuovi locali che per la possibilità, annunciata dall’Assessore Pietrosante, che verrà data ad alcuni operatori dei mercati rionali di restare aperti fino a sera per aprire nuovi spazi per fare somministrazione, il Comitato metterà in atto tutte le iniziative in suo potere per poter denunciare pubblicamente quanto sta avvenendo nel quartiere in dispregio delle istanze dei residenti.

Questa voce è stata pubblicata in Attività del Comitato e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...