Movida: approvato l’ordine del giorno richiesto dai cittadini a tutela della quiete pubblica

Mercoledì 19 Novembre è stato approvato dal Consiglio del III Municipio l’ordine del giorno di iniziativa popolare, presentato dal Comitato a tutela della quiete pubblica.

Le nostre richieste, sostenute da più di 1000 firme raccolte in soli 8 giorni, sono passate a maggioranza con 19 voti favorevoli e 4 astenuti.

Il nostro quartiere, nato con una vocazione residenziale, si sta velocemente trasformando come uno dei nuovi centri della movida cittadina, il che significa apertura incontrollata di pub, ristoranti e birrerie. Migliaia di avventori, per lo più giovani, stazionano per strada consumando alcol fino a tarda notte, con urla e schiamazzi.

Ciò che abbiamo chiesto e chiediamo alle istituzioni, è di governare l’emergente fenomeno della movida con azioni concrete volte a salvaguardare la salute dei ragazzi e tutelare il diritto al riposo dei residenti.

La salute dei ragazzi e la quiete pubblica sono beni non barattabili e non vincolabili.

Nella petizione è stata anche inserita una proposta per regolamentare l’utilizzo del Parco Monte Sacro – Bolivar da Parte di Enti o Associazioni. E’ stato inoltre chiesto al Circolo, che si era proposto per l’adozione, di effettuare l’apertura e la chiusura dello stesso, attività queste non obbligatorie.

In sintesi i tre punti dell’ODG:

  • A tutela della quiete pubblica, del decoro e della sicurezza dei residenti e dei cittadini del quartiere, che qualora l’ordinanza anti-alcol venisse riproposta in futuro, questa venga estesa anche nei quartieri di Montesacro e Città Giardino (III Municipio) e che nel contempo si verifichino gli strumenti alternativi proposti dall’amministrazione comunale, aderendo a quelli ritenuti più idonei;
  • La presenza di un presidio permanente in orario serale/notturno delle Forze dell’ordine e dei Vigili urbani, per garantire la sicurezza dei residenti, degli esercenti e dei frequentatori del quartiere, molti dei quali giovani e minorenni;
  • Che l’eventuale progetto di adozione dell’area del Parco Monte Sacro-Simon Bolivar, preveda l’apertura e la chiusura del Parco stesso e che le attività consentite ad Enti o Associazioni, siano compatibili con la vocazione di area protetta del parco, ovvero siano escluse le emissioni sonore, luminose e/o di altro genere con diniego totale per la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche, nonché dell’organizzazione di qualsivoglia evento di disturbo della quiete pubblica.

La soddisfazione di aver visto accolte le nostre richieste ci farà proseguire nel nostro impegno, affiancando le istituzioni affinché mantengano gli impegni presi, garantendo un percorso di legalità a tutela della collettività.

Ordine del Giorno protocollato

Relazione per la presentazione ODG

Questa voce è stata pubblicata in Attività del Comitato e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...